Sinonimi: ricercatore spirituale, iniziato, lavoratore su di sé, illuminato, discepollo ecc.

Superlativi: Maestro, Illuminato, Guru, Guida spirituale, Risvegliato, Divulgatore, Scemano ecc.



  • “Lei è un credino, s'informi.”

1 novembre 2017

Amma: la Santa degli Abbracci.

Mata Amritanandamayi Devi detta Amma ("mamma") è l'ennesimo esempio di "tradizionale" guru indiano.


Da una parte l'immagine pubblica: l'amore, la devozione, i seguaci "eccellenti", gli incredibili abbracci guaritori, gli aiuti umanitari.
Dall'altra, come sempre, il rovescio della vestaglia, gli scheletri dietro l'altare.
In 25 anni di carriera si è stimato che M-Amma abbia abbracciato circa 34 milioni di persone. 
(Abbracciare completi soconosciuti quando si è sobri è cosa abbastanza inquietante e assolutamente da evitare...)

Amma ha seguaci in tutto il mondo e si è costruita un impero, con un patrimonio che ammonta a circa 250 milioni di euro. Amma è considerata una Dea dai suoi fedeli e così è scritto sulla sua bibliografia, e sia lei che la sua organizzazione, la Mata Amritanandamayi Math (MAM) sanno benissimo che è questo che tiene legata e attrae la gente. (E le loro donazioni... Ma lei rimane umile, e fa finta di niente, considerandosi una donna qualunque, una donna "della gente".) 
Amma, così come tanti altri guru come lei, promuovono innanzitutto la resa, l'abbandono. L'abbandono del proprio 'sé' personale per gli Dei. (O per Lei).
Amma è famosa per il suo cantare devozionale: una ninnananna, una melodia cullante, ripetitiva con un potente effetto anestetizzante.

"Se fossi la brezza, cosa farei?
Oh Amma, ti seguirei ovunque.
Se fossi la terra, cosa farei?
Oh Amma, gioirei a sostenere i tuoi piedi.
[...]" 
(E così via per l'eternità...) 



Gli abbracci di Amma sono il suo modo di donare il Darshan, "la visione del divino", cosa che fa costantemente e instancabilmente. 
I suoi abbracci, le sue reliquie, la sua acquasanta, il suo cibosanto, sono veicoli per infondere la sua personale energia (il suo marchio), nei corpi e nelle menti dei suoi ammiratori, dei suoi devoti e dei suoi ignari ospiti.
Questo 'abbandono' sancisce istantaneamente la resa, la sudditanza a entità astrali, agli Dei. (Che operano ovviamente attraverso di lei e si cibano della psiche, dell'anima, dello spirito, insomma... della credinaggine umana.) 
Il trasferimento dell'energia della M-Amma aiuta i devoti a sincronizzarsi con lei e unire il loro spirito con lo spirito divino. (Persone come Amma sono gli insaziabili tentacoli di entità astrali che si cibano di adorazione e sofferenza. In altre parole lei aiuta a mescolare i loro cervelli in pappa, per essere mangiati, digeriti e di conseguenza "liberati". Una sorta di cannibalismo spirituale a fin di bene... Il suo!)




L'autrice con
Mata Amritanandamayi 
Gael Tredwell, in arte Gayatri, è stata la sua ex-assistente personale per 20 anni e l'ha seguita da quando era una semplice figlia di pescatori e l'ha vista crescere e diventare una sensazione globale intenta a salvare il mondo un abbraccio per volta. Qualche anno fa ha pubblicato la sua autobiografia "Inferno Sacro: Memorie di Fede, Devozione e Pura Follia" rivelando quello che succede all'interno della Mata Amritanandamayi Math (MAM) e dietro le quinte del suo ashram Amritapuri. (Che ospita 5000 residenti e accoglie fino a 15,000 visitatori al giorno!) 
Il libro di G. Tredwell contiene accuse esplicite di abuso sessuale, di torture fisiche e mentali e di anarchia all'interno dell'ashram.
Non ultime le accuse di frode e appropriazione indebita da parte dell'organizzazione che ha catapultato un minuscolo e oscuro ashram in un piccolo villaggio di pescatori nel sud dell'India ad un network globale che copre le migliori scuole, università e ospedali.


Per 20 anni le è stato "chiesto" di mentire riguardo ai presunti "miracoli" fatti dalla sacra. La Tredwell ha tenuto nascosto al pubblico anche la verità riguardo alle funzioni corporee della santa donna che, stando al mito, non ha cicli mestruali in quanto essere 'puro' e divino. Non solo, Gael Tredwell ha anche visto Amma condurre cerimonie nei templi e dare il Darshan durante il suo ciclo mestruale, cosa che va totalmente contro il sistema di credo Hindu. (Pare che comunque l'induismo "insegnato" dalla M-Amma sia una versione annacquata, un diet-Hinduism.)


Per anni le offerte donate da devoti e seguaci convinti che andassero a opere di beneficenza, venivano regolarmente dirottate verso le tasche dei familiari di Amma. Durante il suo servizio Gael ha visto convertire le donazioni in oro e gioielli che venivano poi nascosti sotto le tuniche dei sanyasis (monaci sfegatati) per poter passare la dogana. Sacchi letteralmente pieni d'oro e gioielli venivano poi recapitati ai membri della famiglia della santa donna. 


Per anni l'affettuosa casta diva ha avuto rapporti sessuali con lo Swami suo portavoce, Amritasvarupananda (Balu), ma non esclusivamente: ella infatti pare mantenere regolari relazioni sessuali con numerosi uomini dell'ashram.
Anche Gael è stata abusata sessualmente da Swami Balu.

Negli anni Gael è stata testimone di frequenti e incontrollati attacchi isterici da parte della spandi-abbracci quando era in privato, lontana dai riflettori e dei palcoscenici. Durante questi attacchi Gael è stata menata, presa a calci, graffiata e presa per i capelli. 

Più il numero di fedeli aumentava, più aumentavano le aggressioni e gli attacchi d'ira. Amma spesso giustificava il suo comportamento dicendo che "rimproverava" solamente quelli più vicini a lei, e per anni Gael si consolava col pensiero di essere una tra le preferitre di sua santità.


Nessuno nell'ashram si permetteva di avere dubbi o di criticare. Coloro che non hanno seguito queste "linee guida"  e hanno avuto la sfacciataggine di parlare apertamente sono stati subito banditi, giudicati dei traditori e considerati una minaccia per la salvaguardia della fede tra i discepoli. Sin dalla fine degli anni '90 si sono verificati "suicidi" e morti quantomeno sospette, ignorate o insabbiate dal MAM e dalle autorità locali. L'Indian Express, la più diffusa testata di New Delhi, pubblicò un articolo in cui i cittadini del Karala chiedevano alla polizia  di investigare del motivo per cui si sono visti numerosi cadaveri galleggiare sulle acque circostanti l'ashram di Amma. Molti degli articoli e dei Link legati ad attività sospette o quantomeno critiche nei confronti di Amma sono stati epurati dalle piattaforme virtuali. la morte di Satnam Singh, studente di 'legge' che si era avvicinato per abbracciare Amma e che fu respinto dai suoi devoti-sicari ha destato non pochi sospetti. Il giovane fu ritrovato con mani e piedi legati e sul suo corpo i chiari segni di un violento pestaggio e anche segni di tortura, il tutto, pare, dopo essere stato preso in custodia dalla polizia. Il MAM e le autorità dissero che il giovane era instabile e che era affetto da malattia mentale e che avrebbe cercato di attaccare Amma. (Anche in questo caso la punizione giustificherebbe assolutamente il crimine. Con il sistema tradizionale Indiano non c'è proprio da scherzare.)

Si dice che i suoi caritatevoli ospedali siano riluttanti a prestare cure ai poveri in quanto incapaci di pagare per le suddette cure.

Ci sono storie di vendita di organi e pestaggi. C'è (o c'era) un video di Amma che eseguiva un puja (una cerimonia, un'onoranza di persone speciali venute a mancare) davanti a un ritratto di Sai Baba (Sì, dai, Sai Baba... Quello che mandava messaggi ai suoi giovani membri preferiti attraverso il suo... membro.)

Subito dopo la pubblicazione del libro "Holy Hell" e l'uscita della versione e-book, si è scatenata l'ira della MAM che si è lanciata in una guerra santa virtuale lavorando incessantemente per candeggiare la reputazione dell'angelica bonacciona. La macchina del fango della MAM si è messa immediatamente in moto per screditare la Tredwell e per cancellare tutti i post, articoli, interviste anche solo lontanamente critici.
Addirittura la polizia della regione di Kerala è intervenuta per cercare di bloccare gli utenti che hanno scaricato il libro e lo hanno condiviso online. (Che nel Kerala sia forse illegale la pratica di leggere un libro?)
Si sono anche verificate violente aggressioni ai danni dei critici di Amma. la quale giustifica e minimizza così: "So' ragazzi... Agiscono spontaneamente..."
Curioso come le sue lezioni di spargere amore e pace nel mondo non raggiungano minimamente i suoi sostenitori.

L'ipocrita pia matrona dispensa pace e amore nel mondo, ma non alza la voce quando i suoi devoti dispensano violenza... Chissà, forse sarà un altro ennesimo esempio di "fare cose divine in modo divino" troppo sottile e incomprensibile per i comuni mortali.

Dove si verificano controllo mentale, manipolazione psicologica e abuso di potere, dietro c'è sempre negligenza e illecito finanziario.


E quando venite soffocati dal suo caldo, amorevole, ipnotico abbraccio... Occhio al portafoglio.






5 commenti:

  1. Anonimo ha detto...
    buonasera, volevo chiedervi se voi avete conosciuto direttamente Villanova per far comprendere a chi vi legge, al di là delle belle parole e delle forbite chiacchiere che fate in questo blog, quale sia stata la vostra esperienza diretta. smoderatore, fatti avanti... ma non dire cazzate come al tuo solito

    RispondiElimina
  2. mi sa che hai sbagliato post: questo è dedicato agli abbracci :)

    RispondiElimina
  3. Chiunque farà del bene non lo farà invano ma trarrà meriti positivi per un futuro buon karma e la rinascita in mondi superiori dei Brahma. - Buddha Gotama )° Avatara del Supremo Dio Vishnu - Testo: Canonepali - scritto inalterato da ben 2.500 anni fa' ... = CREDINO E'CHI CREDINO FA' .. §:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Anonimo/a,
      È da 2.500 anni che il credino ci è e ci fa... Inalterato!

      Elimina
  4. In quanto essere puro e divino non ha le mestruazioni.....
    Oh my God!!!!!!
    Qui siamo all'idolatria pagana! (e sarebbe già qualcosa)
    Complimenti per il sito

    RispondiElimina

PER FAVORE NON POSTATE COME "ANONIMO", TROVATEVI UN 'NICK' (UNO SOLO) E NON FIRMATEVI COL NOME DI UN ALTRO UTENTE.

I COMMENTI CONTENENTI INFANTILI OSCENITÀ E COMMENT SPAMMING VERRANNO ELIMINATI.

LA MODERAZIONE VERRÀ ATTIVATA SOLTANTO PER EVITARE CHE I SOPRAELENCATI COMMENTI INONDINO IL BLOG.

GRAZIE